fbpx
Servizio Clienti Diretto +39 340 73 42 311
info@ivista.it C.so Margherita, 32 - Terranova da Sibari (CS)

Alluminio e il
minimal design,
perché gli infissi
minimali sono solo
in alluminio?

Come accade nel mondo della moda, anche quello dell’arredo, vive di tendenze che caratterizzano i nuovi prodotti e le preferenze dei consumatori. L’attenzione al design si traduce, già in fase iniziale della progettazione, nella scelta di materiali eleganti, capaci di offrire grandi possibilità di personalizzazione in linea con lo stile di ogni ambiente, ma anche il massimo livello prestazionale nel tempo.

Le nuove tendenze di arredo prediligono sempre più i materiali che si adattano ad un design minimalista ed essenziale. Questo concetto trova nell’alluminio e nelle sue leghe il suo maggiore alleato, ma scopriamo di più su questo materiale.

L’alluminio, un metallo pregiato dai mille usi

L’alluminio è un metallo nobile che si trova in quantità illimitate sul nostro pianeta ed è 100% riciclabile all’infinito, ma è anche l’elemento chimico più difficile da estrarre dalla crosta terrestre. Infatti, fin dalla sua scoperta, circa 100 anni fa, è stato considerato un metallo prezioso e pregiato più dell’oro stesso.

L’alluminio è un materiale leggero, duttile e malleabile, ma anche estremamente resistente all’aggressione degli agenti atmosferici. Nei secoli successivi, la ricerca di nuovi metodi di lavorazione hanno consentito di produrre l’alluminio e le sue leghe: prima di essere rivestito l’alluminio infatti, subisce vari processi di lavorazione in cui vengono addizionati altri elementi, quali nichel, magnesio, rame, zinco e silicio, che gli conferiscono le caratteristiche di resistenza meccanica e durevolezza.

Grazie alla loro resistenza agli agenti atmosferici e loro duttilità, le leghe leggere hanno conosciuto negli ultimi anni un’enorme fortuna in molti ambiti, dall’architettura all’arte, ed è stato utilizzato per la fabbricazione di milioni di prodotti diversi: facciate, sculture, infissi e finestre, mobili da esterno e complementi d’arredo. Inoltre, essendo un materiale atossico, l’alluminio viene utilizzato anche nei processi di preparazione e conservazione dell’industria alimentare.

Alluminio e tendenze di arredo minimal 

Nel mondo dell’arredamento le tendenze contemporanee mirano ad uno stile minimale, caratterizzato da linee essenziali, pulite, ma sofisticate. Tra i materiali presenti in commercio, l’alluminio insieme alle sue leghe, incarna sicuramente più di tutti l’idea di design minimale e innovazione, ma anche rispetto per l’ambiente, visto che si tratta di un materiale riciclabile.

Inoltre, nonostante l’alluminio sia generalmente associato ad elementi di involucro,  le tendenze dell’arredo contemporaneo spingono sempre verso un suo più ampio utilizzo: dalle finestre filo muro alle librerie e mensole, passando per le sedie e divani.

Progettare interni ed esterni in alluminio è uno dei trend più diffusi nelle abitazioni moderne, poiché è in grado di esaltare l’immagine della casa media, creando ambienti originali e funzionali.

Finestre in alluminio e design contemporaneo

Serramenti e design e non sono più due concetti distanti, sempre più persone oggi, scelgono i propri infissi soprattutto per il valore estetico che possono aggiungere all’intera abitazione.

Realizzare una casa di grande impatto visivo significa curare ogni dettaglio, serramenti compresi. Una delle maggiori tendenze in voga in questo senso è l’essenzialità delle forme: porte e finestre si snelliscono a vantaggio degli aspetti più funzionali come isolamento termico e risparmio energetico.

Le qualità dell’alluminio, quali leggerezza e sostenibilità, duttilità e resistenza, hanno portato interior design, architetti e progettisti a dar sfogo a tutta la loro creatività, progettando soluzioni indoor e outdoor moderne e innovative.

Indipendentemente dallo stile classico o moderno, la ricerca tecnologica nel mondo dei serramenti si sta evolvendo verso la formulazione di profili molto snelli combinati alla possibilità di incassare il telaio all’interno della muratura e la realizzazione di sistemi scorrevoli tramite dispositivi di chiusura completamente integrati nelle ante. Prodotti e sistemi nei quali tutto è curato nei minimi particolari, finiture con vernici ecocompatibili e laccature fatte a mano. Il fine è quello di massimizzare le dimensioni della superficie vetrata, a vantaggio non solo del comfort abitativo e del benessere psicofisico, ma anche di un maggiore risparmio energetico.

Conclusioni

Affinché serramenti e design siano in armonia è fondamentale dunque considerare materiale, colorazioni, rifiniture e condizioni di montaggio.

La scelta migliore è quella di affidarsi ad aziende di serramenti certificate, che ti garantiscano anche un sistema di posa in opera dei tuoi serramenti capace di assicurarti la massima resa a livello estetico e di design, ma anche un’alta efficienza termoacustica e durevolezza nel tempo.

Noi di iVista, a testimonianza della qualità tanto discussa siamo Artigiani Certificati Casa Clima, proponiamo una serie innovativa di finestre chiamata appunto “finestra iVista” sia nella versione scorrevole che nella versione battente, Alluminio Taglio termico di qualità superiore dai profili minimali per garantire design e particolarità diversa su ogni progetto.

Prenota una consulenza oppure vieni a trovarci nei nostri show-room siamo presenti a Terranova da Sibari Provincia di Cosenza e a Creazzo Provincia di Vicenza.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sconto in fattura 50%

X